Recensione: Lo spazio tra le stelle di Anne Corlett

Data di pubblicazione: 29/06/2017

Editore: Leggereditore

Genere: Fantasy

Prezzo cartaceo: 16 €

Tutto ciò che Jamie Allenby ha sempre desiderato è avere spazio intorno a sé, in cui sentirsi finalmente libera. Per questo ha abbandonato la Terra, sovrappopolata e claustrofobica, rifacendosi una vita in un mondo di frontiera, ai bordi della civiltà. Quando però un virus dilagante colpisce l’umanità, annientandola e lasciandone solo un vago ricordo, Jamie si ritrova definitivamente sola, finché un messaggio giunto dalla Terra accende in lei una flebile speranza… Chi è il suo autore? Forse l’amato Daniel? Jamie non può saperlo, ma il desiderio di scoprirlo la spinge a trovare ad ogni costo un modo per tornare indietro. Nel ripercorrere a ritroso i fili che legano la propria esistenza, Jamie incontrerà altri uomini alla ricerca della Terra, impegnati come lei in un’avventura irta di pericoli e minacce. I sopravvissuti, reietti intenzionati a proseguire lungo il cammino che ha condotto l’umanità alla perdizione, minacciano infatti di vanificare il loro prezioso inizio… Il viaggio di Jamie verso casa la aiuterà a chiudere la distanza tra chi è diventata e chi è destinata a essere. Ma si può davvero fuggire da un passato turbolento e abbracciare un futuro ricco di speranza?

Recensione

Il libro di cui vi parlo oggi è il racconto di un viaggio per trovare il luogo dove sentirsi a casa.

Casa è quel che resta dopo che hai scartato tutti i posti in cui non vorresti stare.

Siamo in un mondo che non è più lo stesso. Un mondo colpito da un’epidemia che ha portato allo sterminio di milioni di persone. Solo una piccola percentuale è riuscita a sopravvivere e Jamie, di questa, ne fa parte.
Jamie è partita per fuggire dalla Terra ormai da quindici anni ma, dopo aver ricevuto un messaggio proveniente dal suo pianeta, decide di intraprendere un viaggio per scoprire se sia Daniel, l’uomo che ama e con il quale aveva stretto una promessa.

Il problema con le parole è che ci costringono a infilare tutti i pezzi confusi della nostra vita in una cosa piccola e approssimativa. Tutte le cose che provi, tutte le volte in cui non puoi sopportare l’altro. Le volte in cui vorresti strapparti la pelle e lasciarlo entrare. Così tante cose e una sola parola per esprimerle.

Jamie è una donna che ha perso qualcuno che forse non desiderava, ma che al tempo stesso le manca terribilmente. Ha intrapreso un viaggio per riscoprire se stessa e per trovare il suo spazio nel mondo. L’ascolto di un messaggio però la convince a tornare sulla Terra per dare finalmente una risposta a tutte le sue domande.
Durante il viaggio sarà accompagnata da altri sopravvissuti, chi con una storia chi con un’altra, ma sarà in particolare Callan, colui che le farà mettere in dubbio le sue certezze, perché in fondo Jamie deve ancora trovare il suo spazio tra le stelle.

Jamie si era sempre sentita come se il mondo fosse un puzzle e lei il pezzo rotto. Ma forse tutti si sentivano così. Forse erano tutti pezzi di puzzle diversi che si affannavano a far combaciare le sporgenze e le rientranze per creare un’immagine che semplicemente non esisteva.

Il romanzo di Anne Corlett potrebbe benissimo adattarsi ad una nostra realtà. L’autrice porta sulle pagine la storia dell’umanità con un tocco futuristico, dove gli uomini viaggiano nello spazio con le astronavi atterrando su pianeti sconosciuti.
La storia moderna, tutto quello che ci circonda al giorno d’oggi, è un mondo fatto di guerre, malattie, ma anche di amore…e il viaggio che Jamie ha intrapreso è il viaggio che ognuno di noi dovrebbe e vorrebbe fare per trovare il suo posto nel mondo per poter dire finalmente “qui mi sento a casa”.

Voto 4 / 5 stelle!

  • 1 stella: pessimo
  • 2 stelle: scarso
  • 3 stelle: buono
  • 4 stelle: ottimo
  • 5 stelle: meraviglioso
Precedente Anteprima: Nyctophobia 2 - Il cuore della notte di Carlo Vicenzi Successivo Segnalazione #44: Amore, cioccolato e disastri di Samantha L'lle